Parthenope

Whatsapp:
+39 3881662618
.

Call back

Carrello

Carrello

Chi Siamo

Parthenope

“Se interrogate uno storico, o buoni ed amabili lettori, vi risponderà che la tomba della bella Parthenope è sull’altura di San Giovanni Maggiore, dove allora il mare lambiva il piede della montagnola. Un altro vi dirà che la tomba di Parthenope è sull’altura di Sant’Aniello, verso la campagna, sotto Capodimonte. Ebbene, io vi dico che non è vero. Parthenope non ha tomba, Parthenope non è morta. Ella vive, splendida, giovane e bella, da cinquemila anni. Ella corre ancora sui poggi, ella erra sulla spiaggia, ella si affaccia al vulcano, ella si smarrisce nelle vallate. E’ lei che rende la nostra città ebbra di luce e folle di colori: è lei che fa brillare le stelle nelle notti serene; è lei che rende irresistibile il profumo dell’arancio; è lei cha fa fosforeggiare il mare. Quando nelle giornate d’aprile un’aura calda c’inonda di benessere è il suo alito soave: quando nelle lontananze verdine del bosco di Capodimonte vediamo comparire un’ombra bianca allacciata ad un’altra ombra, è lei col suo amante; quando sentiamo nell’aria un suono di parole innamorate; è la sua voce che le pronunzia; quando un rumore di baci, indistinto, sommesso, ci fa trasalire, sono i suoi baci; quando un fruscio di abiti ci fa fremere al memore ricordo, è il suo peplo che striscia sull’arena, è il suo piede leggiero che sorvola; quando di lontano, noi stessi ci sentiamo abbruciare alla fiamma di una eruzione spaventosa, è il suo fuoco che ci abbrucia. E’ lei che fa impazzire la città: è lei che la fa languire ed impallidire di amore: è lei che la fa contorcere di passione nelle giornate violente di agosto. Parthenope, la vergine, la donna, non muore, non ha tomba, è immortale, è l’amore. Napoli è la città dell’amore.” 

E’ così che Matilde Serao definiva Parthenope ed è proprio da queste parole che prende vita tutto. 

La nostra Storia

Il marchio Parthenope prende vita infatti da due ragazze napoletane, innamorate della moda e del mare, della loro terra: Napoli; alla quale hanno voluto fare omaggio con tutta la collezione. Infatti sia i caftani che le borse hanno particolari che riportano alla regione Campania, dal semplice e originale utilizzo del ‘MADE IN NAPLES’ fino ai nomi usati per ogni capo. Ma prima di arrivare a tutto questo, vogliamo raccontarvi un po’ la storia di come è nato tutto: due sorelle napoletane che lavorano nell’ambito del commercio, un giorno un po’ per gioco iniziano a pensare come poter evolvere l’attività di famiglia che va avanti da anni. Infatti, le due lavorano al Cis di Nola, dove si occupano di accessori moda, pizzi, merletti e quant’altro; nonostante anche questi facciano parte dell’ambito moda, le due ragazze si sono volute mettere alla prova e senza nessun esperienza nel campo della produzione di abbigliamento hanno iniziato ad ideare dei campioni utilizzando il materiale che hanno sempre venduto, rinnovandolo e rigenerandolo. Si sono informate sulla ricerca di tessuti, hanno preso le passamanerie per loro più alla moda e in tendenza, e dopo una lunga analisi di mercato si sono messe a creare. Sono state tante le prove, tutto doveva essere perfetto e come era stato pensato nelle loro teste. Nonostante i mille intoppi non si sono mai fermate. Il loro obbiettivo era uno ed era semplice: trasmettere la loro passione, come hanno sempre fatto anche nella vita di tutti i giorni. Con tanti sacrifici e umiltà, un po’ alla volta la collezione iniziava a prendere forma e non potevano che essere più entusiaste, eppure mancava qualcosa, mancava il loro tocco, la loro storia.

Ecco perché Parthenope: niente come la loro terra poteva valorizzarle e rappresentarle al meglio, i valori e il calore che vengono offerte da questa sono infatti gli stessi che portano avanti le ragazze e per omaggiarla ad ogni caftano è stato dato il nome di una sirena come la stessa Parthenope, ad ogni borsa il nome di una città campana. 

C’è tanto amore e passione dietro a questo progetto, con la speranza che venga trasmesso anche a voi, vi auguriamo un buono shopping.

Open chat
Ti serve aiuto?
Ciao
Come posso aiutarti?